Estetica delle palpebre

Home Estetica delle palpebre

Che cos'è l'estetica delle palpebre (blefaroplastica)?

Gli interventi estetici applicati alle palpebre, detti blefaroplastica nella letteratura medica, sono tra gli interventi estetici più eseguiti negli ultimi anni. A causa della struttura delle palpebre, la pelle potrebbe incurvarsi a causa dell’invecchiamento o potrebbe esserci lubrificazione in quest’area. Molte persone iniziano a lamentarsi di questa situazione nel tempo. Perché quando ci guardiamo allo specchio, uno dei primi organi che cattura i nostri occhi sono i nostri occhi. Una delle domande poste da chi soffre di borse e occhi cadenti è “Cos’è l’estetica delle palpebre?” arriva la domanda. In questo articolo parleremo sia delle operazioni di ringiovanimento applicate sulle palpebre sia delle fasi di queste operazioni.

Ci sono molte cause di deformazioni nelle palpebre. Questi possono essere elencati come predisposizione genetica, esposizione a traumi, invecchiamento. Le procedure eseguite in quest’area rendono il contorno occhi più stretto e più piacevole. Sebbene la causa principale delle deformazioni sia nota come invecchiamento, questi problemi si riscontrano anche nei giovanissimi. In quanto tale, la persona sembra più vecchia di lui e non riesce a trovare l’effetto desiderato nel suo sguardo. Per questo, molte persone si rivolgono nel tempo alle operazioni di abbellimento delle palpebre. In effetti, negli ultimi anni, vediamo che giovani star di fama mondiale hanno implementato queste procedure. Siamo anche testimoni del fatto che i giovani soffrono principalmente di cedimenti o lubrificazione eccessiva delle palpebre superiori. Per correggere questa situazione e aiutare l’occhio a svolgere la sua funzione, le operazioni estetiche vengono eseguite con l’aiuto della tecnologia.

Chi dovrebbe avere l’estetica delle palpebre?

Le operazioni estetiche che eliminano i cambiamenti negativi che si verificano intorno agli occhi possono essere applicate anche alla palpebra inferiore e alla palpebra superiore. Ancora una volta, tu e il tuo medico prendete la decisione qui. Se c’è un cedimento visibile o un aspetto della borsa sia sulla palpebra superiore che su quella inferiore, la procedura può essere applicata su entrambe le palpebre. A questo punto, c’è una domanda a cui bisogna rispondere, ovvero a chi può essere applicata l’estetica palpebrale. La prima condizione per l’applicazione dell’operazione è il rispetto dell’intervento chirurgico. Inoltre, questa procedura può essere applicata a chiunque, maschio o femmina, abbia aspettative realistiche. Ma le operazioni sono per lo più richieste da persone di mezza età. Qui vengono mostrate come cause il rilassamento, le rughe e la lubrificazione osservata sulla pelle a causa dell’invecchiamento.

Se l’aspetto delle tue palpebre ti infastidisce e crea fiducia in te stesso nella vita sociale e hai ragioni realistiche, puoi sottoporti a un intervento di chirurgia plastica sulle palpebre. Dopo l’operazione, puoi ottenere un contorno occhi più stretto e più bello. A proposito, è necessario menzionare le funzioni delle palpebre. Perché col tempo, cedimenti, rughe e lubrificazione intorno agli occhi possono anche impedire all’occhio di svolgere la sua funzione. Le funzioni delle palpebre sono le seguenti:

  • Fai disperdere le lacrime,
  • protezione dell’occhio da oggetti estranei e nocivi,
  • blocca la luce in eccesso dagli occhi…

Come puoi vedere, ci sono situazioni vitali che le palpebre intraprendono per i nostri occhi. Deformazioni congenite o che si verificano in queste regioni possono impedire uno dei vantaggi sopra elencati.

Cose da considerare prima dell’operazione di estetica palpebrale

Come prima di ogni intervento sanitario, ci sono alcuni punti da considerare prima degli interventi da applicare sulla palpebra. Prima di tutto, i fluidificanti del sangue dovrebbero essere sospesi due settimane prima dell’operazione. Gli antibiotici, se utilizzati, devono essere sospesi con due settimane di anticipo o la procedura deve essere applicata due settimane dopo la fine degli antibiotici. A questo punto, il tuo medico ti darà la direttiva più accurata. Se utilizzati di nuovo, smettere di fumare e prodotti del tabacco influenzerà positivamente il processo di guarigione.

Prima dell’operazione, lo specialista che eseguirà la procedura potrebbe chiederti delle analisi del sangue e alcuni test. In questo modo si capisce se si ha un ostacolo all’operazione. Dopo questo punto, il medico esaminerà la zona degli occhi e determinerà il tipo di operazione. Prima della procedura, il metodo dell’operazione verrà modellato disegnando e misurando sull’occhio. Questi disegni e misurazioni determinano da quale punto il medico interverrà sulla palpebra. Dopo tutte queste fasi, inizia l’operazione estetica. Prima della procedura, il medico determina anche quale metodo di anestesia deve essere utilizzato. Queste procedure sono per lo più eseguite in anestesia locale. Tuttavia, considerando le condizioni, può essere utilizzato anche il metodo dell’anestesia generale.

Come viene eseguita l’estetica palpebrale?

Considerando i disegni e le misurazioni effettuate prima dell’operazione, si entra nelle palpebre attraverso piccole incisioni. Se l’area da trattare è la palpebra inferiore, la procedura viene eseguita sotto le ciglia. L’insacco, la lubrificazione o il cedimento in quest’area vengono corretti. Anche se la palpebra superiore deve essere trattata, la pelle della palpebra viene sollevata e le deformazioni in quest’area vengono rimosse e l’area viene stretta.

Oltre alle procedure chirurgiche eseguite sulla palpebra, può essere applicata anche l’estetica palpebrale laser. Nelle procedure da eseguire con il laser viene prima pulita la zona da trattare e poi si utilizzano creme che intorpidino la zona. Dopo aver raggiunto l’intorpidimento, la dose viene determinata in base allo stato della deformazione nella regione e viene eseguito un colpo laser. Le operazioni palpebrali con il laser sono estremamente semplici e richiedono poco tempo.

Dopo l’estetica delle palpebre

Curioso è anche il processo di guarigione delle operazioni di abbellimento palpebrale praticate da coloro che non sono soddisfatti dell’aspetto delle palpebre. Queste operazioni mostrano un miglioramento entro un mese. In altre parole, alla fine di un mese, le tracce dell’intervento scompaiono completamente e la persona riacquista il suo nuovo aspetto. Tuttavia, nei primi tre giorni dopo l’intervento estetico si possono osservare gonfiore, arrossamento o lividi nell’area. Questo è abbastanza naturale. Anche questi reclami vengono eliminati entro una settimana. Se nell’operazione estetica è stato utilizzato il metodo chirurgico e sono stati utilizzati punti di sutura, i punti vengono rimossi anche una settimana dopo. In generale, la persona torna alla sua vita quotidiana entro due o tre giorni dall’operazione.

Dove viene eseguita l’estetica palpebrale?

In tutto il nostro articolo, abbiamo cercato di spiegare la domanda su come rendere l’estetica delle palpebre e i processi prima e dopo di essa. Con questo titolo cercheremo di spiegare il criterio più importante per quanto riguarda l’operazione. Ed è qui che verrà eseguita l’estetica delle palpebre. La regola che vale per tutte le operazioni estetiche vale anche per le palpebre. Tali operazioni sono operazioni che influiscono sulla salute umana e dovrebbero essere eseguite nel posto giusto. Yoo Retouch, dove puoi eseguire le tue procedure estetiche, è anche l’indirizzo giusto per abbellire la tua palpebra. La nostra clinica, che offre tutte le condizioni per te con il suo personale medico esperto e dipendenti esperti, è dotata degli strumenti tecnologici più recenti. Se ti lamenti di deformazioni sulle palpebre, puoi contattare la nostra clinica e ottenere informazioni dettagliate sul processo.

C’è qualche traccia dopo l’operazione?

C’è una risposta che vale per le operazioni estetiche generali. Se la tua procedura viene eseguita da esperti, la probabilità di cicatrici è molto bassa. Soprattutto dopo l’estetica palpebrale, non c’è possibilità di cicatrici. Ma il punto a cui devi prestare attenzione qui è prestare attenzione a cosa fare durante il processo di guarigione. Se segui le raccomandazioni del tuo medico e agisci di conseguenza, non osserverai la formazione di cicatrici dopo l’operazione. Inoltre, va notato che non c’è possibilità di cicatrici nelle operazioni palpebrali eseguite con il laser.

A che età viene eseguita l’estetica palpebrale?

La prima regola per le procedure estetiche applicate alla palpebra è quella di avere più di diciotto anni. Tuttavia, dovrebbero essere presentate sane giustificazioni per l’operazione. Queste operazioni sono per lo più richieste da persone di età superiore alla media. Perché cedimenti, rughe e borse sulle palpebre si vedono principalmente nelle persone di mezza età. Tuttavia, viene applicato a chiunque abbia più di diciotto anni che sia insoddisfatto dell’aspetto delle palpebre per altri motivi oltre all’invecchiamento.

Come sono i prezzi dell’estetica palpebrale?

Una delle cose più curiose delle operazioni estetiche eseguite per abbellire le palpebre sono i prezzi. Come per tutti gli altri interventi estetici, non è possibile parlare di un prezzo chiaro per gli interventi da applicare sulle palpebre. Il controllo del medico è d’obbligo per determinare i prezzi. In questo modo, il medico decide in quali aree verrà applicata la procedura e la durata della procedura, le aree in cui viene applicata la procedura sono criteri importanti nella determinazione dei prezzi. Se desideri ottenere informazioni sui prezzi delle procedure palpebrali, puoi contattare la nostra clinica.

× Come posso aiutarla?