Palomar Emerge Laser Frazionato

Home Palomar Emerge Laser Frazionato

Palomar Emerge Laser Frazionato

A differenza di altri sistemi laser, Emerge non provoca perdita di tessuto sulla superficie della pelle perché utilizza una tecnologia non ablativa. Con la sua speciale lunghezza d’onda e la tecnologia sicura, il laser Emerge è l’unico dispositivo per il ringiovanimento della pelle con l’approvazione della FDA nelle applicazioni della zona degli occhi.

Questo laser nella banda di 1410 nanometri, frequentemente utilizzato negli Stati Uniti, è l’unico laser approvato dalla FDA che è stato approvato per l’applicazione intorno all’occhio con la sua funzione di scansione frazionata e la natura non ablativa. L’applicazione laser Emerge è una delle soluzioni più efficaci per la zona sotto e intorno agli occhi.

Palomar Emerge può essere utilizzato in tutta sicurezza per il contorno occhi, le rughe delle labbra e delle guance, le rughe di risata sulle guance, il rilassamento e le rughe sul collo. Con la sua speciale lunghezza d’onda e la struttura tecnologica affidabile, è un sistema laser clinicamente testato che fornisce la rigenerazione della pelle dall’interno verso l’esterno, senza danneggiare lo strato superiore della pelle, dalle ciglia alla parte inferiore dell’occhio. In questo modo è possibile rigenerare la pelle senza ricadere nella vita sociale.

Come funziona?

Esposizione prolungata del nostro viso alla luce solare, ambientale, come il fumo; Insieme a fattori strutturali come la secchezza della pelle, sulla pelle del viso si formano rughe sottili dovute al funzionamento continuo dei muscoli facciali. Inoltre, cicatrici da acne e macchie cutanee simili causano un aspetto indesiderato sul nostro viso. È proprio in questi casi che il Laser Frazionato Non Ablativo (EMERGE) crea un danno controllato con l’energia laser che invia sotto la pelle dai numerosi microcanali che apre e provvede al rinnovamento della pelle dall’interno verso l’esterno in queste zone. A differenza dei sistemi laser peeler, non provoca alcun danno sulla pelle. Il danno termico causato dai microcanali stimola la produzione di collagene ed elastina durante il processo di guarigione. Questa situazione permette alla pelle di rassodarsi insieme al suo rinnovamento. La differenza più importante rispetto ad altre applicazioni laser è che viene applicato in 4 stagioni. La mia cura della pelle professionale (HydraFacial MD e oxy-geneo + vengono utilizzati.) La protezione solare, le creme utilizzate in base al tipo di pelle non sono efficaci nel rinnovare la pelle.

Applicazioni come PRP e mesoterapia sono applicazioni volte a prevenire l’invecchiamento della nostra pelle e fornire freschezza. I trattamenti laser sono la soluzione migliore se la nostra pelle è vecchia e ha più rughe. Con Emerge, il rinnovamento della pelle può essere applicato a molti tipi di pelle diversi, anche per pelli molto chiare o molto scure. Diverse opzioni di rigenerazione riducono le rughe e correggono molte altre imperfezioni della pelle.

Quante sessioni vengono applicate?

L’applicazione Emerge laser, che trova soluzioni a molti problemi legati alla zona degli occhi come aumento della consistenza del collagene della pelle, rughe sottili, schiarimento del contorno occhi, rassodamento, è consigliata 3-4 sessioni con intervalli di 1 settimana e 10 giorni. Il laser, che può essere applicato su tutti i tipi di pelle, può essere applicato anche su altre rughe sottili nell’area del viso.

Che tipo di problemi cutanei preferiamo emerge laser?

RugheMacchie solariMacchie della vecchiaiaLinee sottiliPostpartum e screpolature causate da un rapido aumento e perdita di pesoSopra le linee delle labbra e dei codici a barreUguaglianza del colorePagliatura e dintorniRifacimento della superficie della pelle con il laser.

Quali pazienti non sono idonei per emerge laser?

Può essere applicato in modo sicuro a tutti i tipi di pelle, in particolare il laser, che attira l’attenzione con la sua applicazione di parassiti intorno agli occhi, ha l’approvazione della FDA americana.

× Come posso aiutarla?