PRP (plasma ricco di piastrine)

Home PRP (plasma ricco di piastrine)

Trattamento PRP

L’applicazione di PRP (plasma ricco di piastrine – plasma ricco di piastrine) è il processo di somministrazione di plasma ricco di piastrine all’organismo mediante iniezione. Con il trattamento con Prp, il plasma ricco di piastrine (PRP) si ottiene applicando la centrifugazione al sangue prelevato dal corpo del paziente. Il PRP viene iniettato nel paziente dopo questa procedura. Il PRP è un metodo di trattamento che fornisce una guarigione naturale ed efficace nel corpo. Questa applicazione ha un effetto localizzato. Viene somministrato nell’area danneggiata o con dolore cronico. Nel trattamento PRP, c’è un processo di recupero più veloce rispetto ad altri metodi di trattamento. Inoltre, questo processo avviene in modo completamente naturale e sicuro. Il trattamento PRP, che fornisce un rapido recupero invece di molte applicazioni mediche che richiedono un processo doloroso e lungo, consente di ottenere risultati efficaci in molte malattie.

Cos’è il PRP?

PRP sta per plasma ricco di piastrine. In risposta alla domanda su che cos’è il PRP, l’espressione abbreviata di Plasma ricco di piastrine è data in inglese. PRP trentmant è il processo di creazione di un plasma ricco di piastrine come risultato del passaggio di una piccola quantità di sangue prelevato dalla persona stessa e della sua somministrazione alla stessa persona mediante iniezione. Durante l’applicazione di questo trattamento, vengono prelevati prioritariamente 10-20 ml di sangue dalla persona. Dopo la visita medica prima dell’applicazione, il sangue prelevato dalla persona viene centrifugato utilizzando piccole provette contenenti un gel speciale. In questo processo, il sangue nelle provette viene separato nei suoi componenti. Nell’applicazione del PRP, con il processo di dissociazione nel sangue, la parte costituita dai globuli rossi viene separata dal sangue contenente circa 200mila piastrine per millilitro, e si ottiene un sangue con densità piastrinica per millilitro. Il processo viene completato aggiungendo attivatori del DNA a questo sangue ricco di piastrine, che consente ai fattori di crescita di aumentare ulteriormente. Questo processo è anche una risposta alla domanda su cos’è il PRP. In altre parole, questo processo è chiamato PRP.

Come viene applicato il trattamento PRP?

L’applicazione PRP è un metodo di trattamento eseguito da medici specialisti. Durante questa applicazione, prima di tutto, il sangue prelevato dal paziente viene posto in un’apposita provetta in ambiente sterile. Quindi il sangue prelevato viene aggiunto alla provetta contenente il gel. Le sostanze presenti nel sangue nella provetta posta nella centrifuga vengono separate entro 5-8 minuti. Con questo metodo si separa la parte plasmatica del sangue ricca di piastrine e fattori di crescita. Questa miscela viene applicata all’area mirata mediante il metodo di iniezione. L’applicazione del PRP può essere applicata in media in 3-4 sedute ad intervalli di 2-4 settimane, in associazione alla mesoterapia a seconda della necessità. Dopo che il processo PRP è stato completato, può essere continuato con iniezioni 1-2 volte l’anno.

Cos’è il trattamento PRP?

Trattamento PRP; (plasma ricco di piastrine) è la rimozione di una piccola quantità di sangue dal corpo della persona e la separazione del sangue dal plasma con un processo speciale e la sua restituzione al corpo mediante iniezione. Il plasma ottenuto a seguito di questo processo è molto ricco di cellule dette “piastrine”. Le piastrine, il cui compito principale è quello di garantire la coagulazione del sangue nell’organismo, svolgono un ruolo importante nella guarigione di vari danni nell’organismo, grazie ai fattori di crescita che contiene. Questo trattamento viene eseguito separando la parte ricca di piastrine del sangue ottenuto a seguito di procedure speciali, con l’aiuto dell’iniezione nell’area interessata. In questo processo si assicura la proliferazione del collagene, dei fattori di crescita e delle cellule staminali tendinee secrete nel sangue e si aumenta il flusso sanguigno. Così, attraverso il trattamento con PRP, molte malattie o disturbi del corpo vengono intervenuti con un metodo sicuro e naturale ottenuto dal sangue stesso della persona.

Quando e in quale area viene utilizzato il trattamento PRP?

È un metodo utilizzato da circa 20 anni nella chirurgia cardiovascolare e maxillo-facciale. Recentemente, è un metodo ampiamente utilizzato in chirurgia estetica e lesioni muscolo-scheletriche. È uno dei metodi di trattamento più efficaci, poiché fornisce un processo di guarigione sia naturale che rapido. Le piastrine ricche nel plasma ottenute nel trattamento con PRP secernono fattori di crescita e sviluppo che forniscono la guarigione del danno tissutale, nonché la loro funzione correlata alla coagulazione del sangue. In questo senso, il trattamento con PRP viene applicato in modo efficace e con successo nel trattamento dei tessuti danneggiati.

In quali malattie viene applicato il trattamento PRP?

Questo trattamento personalizzato è un metodo applicato per curare alcune malattie e tessuti danneggiati del corpo con il proprio sangue. Questo metodo viene spesso utilizzato per curare le aree danneggiate e ringiovanire la pelle, come in molte malattie. La caratteristica più importante di questa applicazione è che ha una struttura naturale. In questo metodo viene impedito il rallentamento della regressione cellulare dovuto a fattori ambientali e genetici, in cui viene utilizzato il sangue stesso della persona al posto dei farmaci. Applicazione PRP; È usato nel trattamento del ringiovanimento della pelle, della caduta dei capelli, dei danni ai tessuti, del sollievo dal dolore e di molte malattie ortopediche.

In questa metodica denominata “PRP-Platelet Rich Plasma”, che riduce i difetti cutanei e dona alla pelle un aspetto giovane e vivace, la mesoterapia e il filler volumetrico vengono restituiti alla persona con l’aiuto dell’iniezione . Grazie ai fattori di crescita nella struttura delle piastrine; Le rughe sulla pelle si riducono, l’elasticità e la lucentezza della pelle aumentano e i tessuti danneggiati guariscono rapidamente. Nel trattamento di ferite e screpolature, zona viso, collo, collo, décolleté; È un metodo applicato a persone con perdita di capelli in varie parti del corpo come mani, braccia, interno gambe. La durata ideale della sessione per il PRP è in media di 30 minuti, viene eseguita 3 volte con un intervallo di 2 settimane.

Com’è la prima fase del trattamento PRP?

La prima fase del trattamento PRP inizia con la raccolta del sangue dalla persona. Il plasma contenente globuli bianchi e ricco di piastrine viene preparato come risultato di vari processi e iniettato nella pelle. Piastrine e globuli bianchi creano un effetto sinergico nei siti di iniezione. Pertanto, i fattori di crescita vengono rilasciati. Aumentando la produzione di collagene e acido ialuronico, questi fattori di crescita forniscono la guarigione di vari danni nel corpo come ustioni, cicatrici, cicatrici, rimozione di problemi della pelle come rughe e cicatrici da acne e rigenerazione della pelle. Questo processo viene applicato con iniezione di filler o metodo di mesoterapia. Tuttavia, può essere preparato anche come maschera o crema.

Quanto spesso viene eseguito il PRP?

In questa terapia, una piccola quantità di sangue prelevata dalla persona viene separata nei suoi componenti mediante un processo speciale e il plasma arricchito di piastrine ottenuto viene restituito alla stessa persona mediante iniezione per il ringiovanimento della pelle. Poco tempo dopo l’applicazione, sulla pelle si vede un aspetto sano e una luminosità. Un effetto duraturo si vede dopo 3 o 4 sessioni. Fornisce un effetto migliore se ripetuto ogni 10-12 mesi dopo 3-4 applicazioni ogni 15 giorni. I risultati positivi ottenuti in altri metodi continuano per un certo periodo di tempo, ma i risultati positivi ottenuti nella procedura PRP non passeranno, poiché appartiene completamente alla persona che viene applicata.

A chi può essere applicato il trattamento PRP?

Le persone che hanno il PRP  sono divise in due gruppi principali: giovani e di mezza età. Tuttavia, il 90 percento degli studi sul trattamento con PRP include giovani. Questo gruppo è prevalentemente tra i 20 ei 30 anni. trattamento PRP; È un metodo frequentemente utilizzato per le lesioni muscolari e tendinee nei giovani. Viene anche applicato nel trattamento dei disturbi condrali acuti. Nella fascia di mezza età, trova applicazione principalmente nel trattamento di tendiniti-epicondiliti, tenosinoviti croniche e malattie cartilaginee precoci. Negli ultimi anni, oltre alle branche di ortopedia e dermatologia; È un metodo di trattamento ampiamente utilizzato in chirurgia estetica e plastica, terapia fisica e cliniche di riabilitazione, neurologia e odontoiatria.

Quali sono i vantaggi del PRP?

L’applicazione del PRP ha un effetto positivo su molte malattie. Uno dei vantaggi del trattamento PRP è il successo nel trattamento dei capelli. Grazie a questo metodo applicato sui capelli, i capelli indeboliti e diradati vengono riparati. I follicoli piliferi si ispessiscono e diventano voluminosi.

Altri vantaggi del trattamento per capelli PRP sono i seguenti;

  • Ripara la struttura dei capelli e aiuta i capelli a crescere,
  • Previene la caduta dei capelli,
  • Aumenta la vitalità con il follicolo pilifero,
  • Rivitalizza i follicoli piliferi dormienti e li rende attivi.

Altri usi e vantaggi del PRP

Il trattamento PRP è un metodo ampiamente utilizzato soprattutto in ferite non cicatrizzate, chirurgia estetica e plastica, problemi ortopedici, problemi vascolari e odontoiatria.

Utilizzo del PRP in dermatologia

Trattamento PRP in dermatologia; Viene utilizzato nel trattamento di cicatrici, rughe, macchie, acne, screpolature della pelle e molti problemi della pelle. Dopo la procedura, il rilassamento e le rughe si riducono. Questa applicazione, molto efficace anche nei trattamenti antimacchia, accelera il processo di trattamento e fornisce risultati permanenti. Questo trattamento può essere applicato a tutte le fasce di età e genere. Tuttavia, questo trattamento non viene applicato ai pazienti oncologici nei casi in cui la conta piastrinica è bassa. Il PRP viene applicato sotto forma di 3-4 cure con un intervallo di 2 settimane. Questa applicazione può essere ripetuta ogni 10 – 12 mesi, a seconda della situazione. Le sessioni di applicazione durano in media 30 minuti. Il PRP può essere applicato nelle rughe profonde come un filler, oppure può essere applicato come mesoterapia.

Ci sono effetti collaterali dell’applicazione PRP?

Poiché il trattamento con PRP viene applicato con metodi completamente naturali e come risultato delle procedure eseguite sul sangue prelevato dalla persona, non si osservano effetti collaterali. Poiché questo metodo viene applicato con il proprio sangue senza l’utilizzo di una sostanza estranea, non vi è alcuna possibilità di allergia e altre reazioni. Tuttavia, possono verificarsi un leggero dolore e lividi a causa dell’iniezione effettuata solo nell’area di applicazione. In quest’area in cui viene applicato il trattamento con PRP, si possono vedere anche piccoli gonfiori, dolore e lividi nei siti di iniezione. È molto importante prestare attenzione alla sterilità dell’area da trattare per prevenire infezioni nell’area in cui viene applicato il PRP. Tuttavia, questi effetti collaterali non sono molto comuni.

A chi non viene applicato il PRP?

L’applicazione PRP non si applica a coloro che usano anticoagulanti, a coloro che hanno una storia familiare o personale di cancro e alle persone con varie malattie del sangue. Inoltre, non è appropriato per le donne in gravidanza e in allattamento, che hanno un’infezione o un’infiammazione nell’area da PRP, eseguire questa applicazione.

Cosa bisogna considerare dopo il PRP..?

Il giorno della procedura PRP, non dovresti fare il bagno con acqua calda. È necessario proteggersi dal sole e utilizzare prodotti per la protezione solare.

Quando si vedono i risultati del trattamento PRP?

La durata d’azione del trattamento PRP è uno degli argomenti più curiosi. Poiché questo metodo si basa sull’autorinnovamento e sulla riparazione della pelle o della zona applicata, non è lecito attendere l’esito del trattamento immediatamente. Gli effetti del trattamento con PRP iniziano a farsi vedere dopo la seconda o la terza seduta. Poco tempo dopo il trattamento PRP applicato a fini estetici, si osserva un rassodamento cutaneo. Allo stesso tempo, c’è una diminuzione del rilassamento e delle rughe, l’alleggerimento delle macchie cutanee, la vitalità del colore della pelle e una diminuzione delle cicatrici. Nel trattamento del PRP applicato sul cuoio capelluto, dopo l’applicazione è stato osservato un aumento dello spessore e della pienezza dei capelli nelle aree rade.

Il PRP influisce sul lavoro e sulla vita sociale?

Dopo la procedura PRP, la persona può continuare la sua vita normale lo stesso giorno. Non vi è alcun problema che possa incidere sul lavoro e sulla vita sociale della persona. In alcuni casi possono verificarsi piccoli lividi e arrossamenti temporanei nell’area trattata, a seconda degli aghi. L’applicazione di impacchi di ghiaccio in queste aree dopo la procedura allevia gli effetti collaterali.

Prezzi del trattamento Prp

Come in molti soggetti, i prezzi del trattamento PRP variano in base a molti fattori. In generale, i prezzi del trattamento PRP variano in base all’area da trattare, al numero di sessioni PRP, al tipo di trattamento PRP e all’entità del danno applicato. La scala dei prezzi del trattamento PRP da applicare nella zona del viso varia in base ai prezzi del trattamento PRP da applicare sulla mano o sui capelli. Può variare anche il prezzo del trattamento PRP, che viene eseguito in un’unica seduta con applicazioni combinate. Puoi trovare informazioni dettagliate sui prezzi dei trattamenti PRP visitando Yoo Retouch Health and Beauty Center e puoi fissare un appuntamento con i nostri migliori medici esperti nei loro campi. Puoi accedere facilmente a maggiori informazioni su salute e bellezza visitando il nostro sito web.

× Come posso aiutarla?